Aversa

Bolle di acquisto-vendita di opificio aversano rinvenute in discarica abusiva

 AVERSA. I carabinieri di Lusciano hanno sequestrato, in via Torre Pacifico e via Masseria Bassa, due aree adibite a discariche abusive per una superficie complessiva di circa 600 metri quadrati.

Come accertato dai militari dell’Arma, ignoti avevano sversato abusivamente rifiuti speciali pericolosi e non, consistenti in pneumatici usurati, elettrodomestici, materiali di risulta, amianto, pannelli in isotec, oli esausti, nonché altri rifiuti solidi urbani.

In via Masseria Bassa, gli uomini del maresciallo Giuseppe Barbieri hanno rinvenuto anche della documentazione contabile consistente in bolle di acquisto e vendita prodotti calzaturieri riconducibile ad un opificio della vicina città di Aversa. L’autorità locale è stata diffidata a procedere alla bonifica dello stato dei luoghi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Gricignano, l’architetto Teresa Ricciardiello nuovo responsabile dell’Area Tecnica https://t.co/7JxqnYWDcN

Vicenza, inferno nella nebbia su A31: un morto e feriti gravi https://t.co/4ZuVCfQMYk

Aversa - De Cristofaro: "Mi ricandido dopo aver fatto cose straordinarie" (20.02.19) https://t.co/sBpMOc6lpm

Cesa, imposte comunali e valore venale aree edificabili: Consiglio il 26 febbraio - https://t.co/g2uj2ae1gM

Condividi con un amico