Teverola

“Giorno della Memoria”, i Gd celebrano la Shoah

 TEVEROLA. Il calendario segna la data storica del Giorno della Memoria, i Giovani Democratici di Teverola la celebrano con un evento che ha visto la rappresentazione teatrale di “NullumCrimen”, …

… uno spettacolo scritto ed interpretato da Anna Zaccariello e Rosanna Pezzella, dalla compagnia teatrale “Le Fate di Mu” un progetto vario, nato dagli studi e la passione per il teatro, con numerose riflessioni ai mutevoli umori, e molteplici riflessioni e sfumature dell’animo umano, in merito ad una tragedia contemporanea, che ancora vede la sua attualità nella cronaca giornaliera come ha sottolineato l’avvocato Agostino Di Santo nel suo intervento, nel susseguirsi di un dibattito previsto dopo la rappresentazione, in cui sono intervenuti Paolino Gennaro Forchia, segretario dei Gd di Teverola, il dottor Pasquale Gnasso, presidente dei Gd di Teverola, lo stesso avvocato Agostino Di Santo, assessore al comune di Teverola, Biagio Lusini, sindaco di Teverola, e infine il professor Luigi Mozzillo, autore del libro “Pensare la barbarie con Levi ed Herling”.

Un gruppo veramente unito quello dei Gd che si sono prodigati nella riuscita dell’evento nel backstage, promuovendo la massiccia affluenza e il grande interesse riscontratosi durante la serata. Tra il pubblico anche i ragazzi teverolesi, e non, segno che i giovani ci sono e fermentano in un panorama culturale che si muove, dando piccole scosse all’ordinaria successione degli eventi, affinché simili attestazioni di violenza e negazione dell’essere umano come fine intrinseco di tutte le opere non siano mai dimenticate.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico