Sant’Arpino

Tributi, L@D: “Ci impediscono di discutere”

 SANT’ARPINO. Manifesto-denuncia di “Sant’Arpino Libera@Democratica”. In particolare, il gruppo guidato da Francesco Capone porta a conoscenza dei cittadini che nella seduta del civico consesso di lunedì mattina non sarà possibile discutere della proposta di delibera di sospensione degli accertamenti esattoriali.

“Ci impediscono – si legge nel documento – di discutere in Consiglio Comunale sulla nostra proposta di deliberazione per la sospensione degli accertamenti delle cartelle pazze. Lo fanno con un pretesto e in violazione della legge. Di cosa hanno paura? Cosa devono nascondere? Le loro malefatte? Il loro malgoverno? Abbiamo denunciato al Prefetto, per il momento, l’irresponsabile decisione del Presidente del Consiglio, Antonio Guarino, che si è prestato, su mandato del duo Di Santo-Brasiello, a tale inqualificabile azione di ostruzionismo e di prevaricazione nei confronti dei consiglieri di minoranza e della popolazione intera. Non hanno il coraggio delle proprie responsabilità e si vergognano delle malefatte. Con il loro comportamento danneggiano gli interessi dei tanti incolpevoli cittadini e favoriscono gli interessi della Iap. Ma, noi con ci fermeremo di fronte alla loro arroganza, generata dalla paura. Assumeremo in questi giorni delle iniziative forti e vi chiediamo di sostenerci. E non dimentichiamoci, tra poco li potremo mandare a casa”!

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico