Sant’Arpino

La Puteolana si inchina ai piedi di Cristofaro

 SANT’ARPINO. E’ un Santapino Calcio inarrestabile quello che si ripresenta in campionato dopo la sosta natalizia.

I ragazzi di mister Cottuno dominano in lungo e in largo il match sin dalle primissime battute. Quattro gol all’andata (4-2) quattro al ritorno, troppo, il divario tecnico tattico fra le due contendenti in campo. I giallorossi santarpinesi si lanciano all’assalto della porta difesa da Compagnone sin da subito, ma la prima grande occasione capita al 23’ con Fiorillo, il fantasista lanciato da Angelino, entra in area dalla destra, la conclusione si stampa sul palo esterno alla sinistra del portiere granata.

I padroni di casa spingono a più non posso, ma l’arcigna difesa ospite in un modo o nell’altro riesce a tamponare le scorribande avversarie. Nella ripresa il trainer del Santarpino Calcio lancia nella mischia il giovane e talentuoso Antonio Cristofaro, mai tale intuizione è stata più azzeccata.

Nella ripresa il live motiv del match non cambia con i locali a spingere e a pressare l’avversario in ogni zona del campo, tuttavia, solo nell’ultimo quarto d’ora, gli sforzi degli atellani saranno premiati con quattro splendidi gol.

Al 75’ una splendida iniziativa Angelino-Spada mette in condizione Cristofaro di battere a rete, il diagonale dalla destra della giovane punta non lascia scampo, 1-0. Il Santarpino Calcio, una volta sbloccatosi, è un fiume in piena. Passano due minuti Spada pescato in area da un preciso suggerimento di Vergara, di prima intenzione, scaglia un destro imparabile alle spalle di Compagnone, 2-0. Il 3-0 è cosa fatta all’88’ ancora con Cristofaro.

Al 90’ Cristofaro si lascia apprezzare non solo come finalizzatore implacabile, ma anche in veste di suggeritore, infatti, un preciso assist in area trova l’incornata vincete del “cobra” Bruno Angelino per il 4-0 finale.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico