Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Città Possibile: “Insieme ai cittadini”

 MONDRAGONE. Il Movimento d’opinione “Mondragone Città Possibile”, insieme alla Camera del Lavoro della Cgil e le Acli aprono uno sportello all’interno delle loro sedi per tutti quei Cittadini che volessero intraprendere il ricorso in autotutela contro i ruoli della Tarsu maggiorati.

E’ disponibile per tutti i cittadini il modello di istanza finalizzato all’annullamento/rettifica in autotutela di avviso di accertamento Tarsu in riferimento agli avvisi di accertamento sui ruoli della Tarsu maggiorati che sono stati recapitati nelle case di numerosi cittadini contribuenti. Una iniziativa promossa dal Movimento d’opinione “Mondragone Città Possibile”, la Camera del Lavoro di Mondragone Cgil e l’Associazione di promozione sociale Acli Diventa intollerabile tutto ciò che i Cittadini di Mondragone stanno subendo in questi giorni.

Gli sportelli saranno aperti nei seguenti giorni: Mondragone Città Possibile, Viale Margherita – adiacente autoscuola Colamatteo, venerdì e sabato dalle ore 19 sino alle ore 20. Camera del Lavoro della Cgil, Corso Umberto 55, il giovedì pomeriggio dalle ore 18 alle 20 e sabato mattina dalle ore 10.30 alle ore 12. Per le Acli il martedì e il venerdì alle ore 20.

Una iniziativa meritoria che dona alla Comunità cittadina un servizio di supporto e di tutela amministrativa. Importante far presente che l’istanza promossa non interrompe il termine di decadenza per esperire il ricorso in sede giudiziaria, la richiesta di riesame/rettifica è esperibile esclusivamente entro i 30 giorni dalla notifica dell’Avviso di Accertamento.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico