Italia

Yara, pm chiede archiviazione per Fikri: “Non pronunciò parola ‘uccisa’”

Yara GambirasioBERGAMO. Non pronunciò la parola “uccisa”. Ecco perché il pm Letizia Ruggeri, che si occupa della morte di Yara Gambirasio,ha presentato lunedì mattina una nuova richiesta di archiviazione del fascicolo a carico di Mohammed Fikri.

Finora l’operaio marocchino è l’unico indagato. Tra i documenti che il pubblico ministero ha presentato al gip Ezia Maccora c’è, infatti, la nuova traduzione dell’intercettazione telefonica controversa e che inizialmente aveva portato all’arresto di Fikri, poi rilasciato.

Secondo due interpreti era stata “Allah, non l’ho uccisa io”, secondo altri quattro erano imprecazioni contro un creditore che non rispondeva al telefono. Sei nuove traduzioni hanno convalidato questa seconda ipotesi. Altri accertamenti hanno riguardato la protezione del campione di Dna dell’assassino trovato sul corpo diYara, e la cui comparazione ha escluso che l’omicida sia Firki. Ora si attende la decisione del giudice.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Ospedale Aversa, la dirigente Maffeo: “In un anno e tre mesi è stato fatto un lavoro enorme” https://t.co/lfeEOZwxuh

Aversa, bufera sul bando Puc: insorge associazione nazionale urbanisti https://t.co/xsU4TiX6LY

Aversa, investita e uccisa. Il parroco al pirata della strada: “Costituisciti” https://t.co/9dpxKRSYBM

Aversa, edificio a rischio: sindaco indagato. De Cristofaro: “Sono tranquillo, già mi ero attivato per risolvere” https://t.co/CBCMs8N6sY

Condividi con un amico