Italia

Marco Pannella dice sì a Storace

 ROMA. Marco Pannella, leader storico dei radicali, ha accettato la proposta di Francesco Storace.

“Accogliamo la proposta, l’invito di Storace, che lui definisce tecnico, anche come risposta per un minimo di rivolta morale contro i comportamenti vergognosi che ci hanno ingannato e tagliato fuori”, ha detto Pannella a Radio Radicale.

Pannella ha parlato di “accordo tecnico” con Storace per presentarsi alle elezioni per la Regione Lazio, elezioni per cui il leader della Destra si presenta candidato presidente. Pannella ha anche risposto alle critiche giunte anche dall’interno del partito a Storace: “è stato cattivo amministratore, certo, ma peggio di Marrazzo e altri?”.

“Non mi trovo in imbarazzo, neanche verso l’elettorato” ha quindi spiegato il leader radicale, per il quale, a differenza di Nicola Zingaretti, Storace ha chiesto la presenza in lista dei consiglieri radicali uscenti come ‘controllori’ dei conti pubblici regionali: “nulla di più liberale”.

Intanto, Storace intervenuto al webtalk ‘blogo in diretta’, e’ tornato ad attaccare il Presidente del Consiglio.

“Mario Monti ha traditoi due partiti che lo hanno appoggiato in Parlamento Pd e PdL, il Quirinale e anche gli italiani, riempiendoli di tasse”, ha detto.“Se il PdL dovesse tornare ad appoggiare un governo Monti dopo il voto – ha aggiunto – l’alleanza si romperebbe, così come l’abbiamo rotta quando il Popolo della Libertà gli votò la fiducia”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico