Italia

Incendio in casa, morto un bambino di 9 anni

 LIVORNO. Sarebbero da attribuire probabilmente ad una candela rimasta accesa le cause del devastante incendio che ha colpito all’alba di venerdì un appartamento di via Piccioni a Livorno.

Nell’incendio è un morto un bambino di 9 anni, mentre il resto della sua famiglia è stata trasportata in gravi condizioni in ospedale.

Il padre del piccolo morto nel rogo è stato ricoverato al centro ustionati di Pisa, intubato e ventilato: nell’incendio l’uomo ha riportato gravi ustioni e intossicazione da monossido di carbonio. Le sue condizioni sono critiche.

Un altro figlio di 11 anni, fratello del bimbo morto, è stato ricoverato in rianimazione all’ospedale pediatrico Meyer di Firenze, mentre la sorellina di 4 anni è in osservazione al reparto di pediatria di Livorno con la mamma, anche lei rimasta ferita nell’incendio.

Le condizioni di mamma e bimba sarebbero le meno gravi. Trasportati in ospedale anche alcuni vicini di casa rimasti intossicati dal fumo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico