Italia

Como, lite tra coniugi: marito fracassa testa alla moglie

 COMO. Una donna è in fin di vita ricoverata all’ospedale di Gravedona dopo essere stata picchiata dal marito. La coppia, che secondo i vicini nell’ultimo periodo litigava spesso, martedì sera era nell’abitazione coniugale.

Improvvisamente è nato il diverbio che ha portato l’uomo, 59 anni, a prendere a calci in testa la moglie. La donna è in coma e la prognosi resta riservata.

Il marito, che è stato arrestato per lesioni aggravate e già noto alle forze dell’ordine, si è presentato ai carabinieri in stato confusionale spiegando come erano andate le cose. L’aggressore, A. G. L., avrebbe raccontato agli agenti che verso le 23 sarebbe stato svegliato dalla moglie che l’avrebbe aggredito fisicamente con calci e graffi, inveendo contro di lui.

A quel punto, sempre secondo la versione dell’uomo, la lite si sarebbe spostata in salotto, dove lui avrebbe inseguito la consorte colpendola, una volta caduta a terra, con una serie di calci che le hanno procurato una frattura cranica e il conseguente coma.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico