Italia

Bersani: “Berlusconi e la Lega nemici del Sud”

BersaniNAPOLI. Vede ancora Berlusconi e il suo asse con la lega come il principale nemico dell’Italia e in particolare del sud il segretario del partito democratico, Pierluigi Bersani, mercoledì a Napoli per radunare tutta la platea del partito locale in vista delle elezioni del 24 e 25 febbraio.

La reintroduzione del reato di falso in bilancio, cancellato dal governo Berlusconi, e una nuova fase di moralità nella politica italiana sono alcuni degli impegni presi dal leader del principale partito di centro sinistra che, durante il suo discorso, non ha risparmiato critiche anche sulla situazione politica cittadina.

E’ intervenuto, infatti, anche sullo stop degli autobus del servizio pubblico di mercoledì, invitando il sindaco di Napoli De Magistris a occuparsi dei problemi legati all’amministrazione pubblica cittadina. Ovvio il riferimento all’impegno del sindaco sul palcoscenico della politica nazionale con il movimento Rivoluzione civile e alla relativa scelta di candidare l’ex pm della procura di Palermo, Antonio Ingroia.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico