Italia

Aereo sparito: riprese le ricerche, giallo su rifornimento carburante

 CARACAS. Tra elicotteri, aerei e motovedette della Marina ci sono ottantacinque uomini impegnati nella caccia del bimotore Britten-Norman, il piccolo aereo che trasportava, oltre a Vittorio Missoni, la moglie Maurizia Castiglioni, due loro amici, Guido Foresti con la moglie Elda, il pilota German Merchan e il suo secondo Juan Fernandez.

L’aereo era partito da Gran Roque, la principale isola dell’arcipelago di Los Roques, diretto all’aeroporto Maiquieta di Caracas. Venerdì scorso il piccolo aereo è scomparso dai radar.

Non è stata rilevata alcuna traccia del velivolo né dei suoi passeggeri, così come a distanza di cinque anni non è stato trovato nulla dell’aereo che lo stesso giorno di gennaio, il quattro, aveva percorso al contrario la stessa rotta, con a bordo 18 persone tra cui otto italiani.

Sulle cause della scomparsa regna ancora il mistero più fitto. È certo che non si è trattato di mancanza di carburante perché i tecnici hanno potuto constatare che i serbatoi ne contenevano una quantità sufficiente per tre ore di volo, quando per percorrere quella rotta occorrono 45 minuti.

L’ipotesi più accreditata è che il velivolo sia andato in avaria. Chi ha avuto a che fare con quei voli spiega che non è maledetta la rotta, ma l’aereo: per quel tipo di trasporti la manutenzione è praticamente inesistente, si utilizzano carrette dell’aria con troppa faciloneria e i venti in quel tratto di cielo sono molto forti. Basti pensare che il bimotore aveva sulle spalle ben 45 anni di voli.

Le autorità presumono che l’aereo, dopo essere precipitato, possa essere stato trascinato verso ovest. Per questo il raggio d’azione delle ricerche è diretto verso Boca de Aroa e San Juan de Los Cayos, nel Nord del Paese. E dall’Italia il figlio di Vittorio, Ottavio junior, lancia un appello: “Aiutateci a trovare mio padre”.

Le famiglie dei dispersi, infatti, si attaccano alla speranza del dirottamento da parte dei narcotrafficanti colombiani, cosa che farebbe ancora illudere sulla sopravvivenza del passeggeri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico