Home

Napoli- Juventus, una guerra senza fine

Claudio MarchisioL’accesa rivalità che mette di fronte Napoli e Juventus sembra non essere sulla via di placarsi, anzi.

Oltre a scontrarsi sul rettangolo da gioco, campo di battaglia ove le due squadre si sono divise rispettivamente Coppa Italia e Supercoppa appena l’anno scorso, le “acerrime nemiche” non perdono occasione per mandarsi qualche frecciatina di troppo.

L’ultimo “caso”, in ordine cronologico, è quello che ha visto al centro della bufera il centrocampista italiano della Juventus, Claudio Marchisio. Il “principino”, in un’ intervista rilasciata al mensile Style del Corriere della Sera, risponde così alla domanda riguardante quale giocatore gli suscita una vena di antipatia “Non qualcuno in particolare, ma una intera squadra: il Napoli”. La risposta (provocatoria) ha anche una motivazione ben precisa dato che “ è un’antipatia cresciuta dopo le finali ruvide di Coppa Italia e Supercoppa. Quando me li trovo di fronte scatta qualcosa”.

Un “principe” senza peli sulla lingua, che, insomma, ne porta il nome, ma non i modi. Pronta la risposta del Napoli che, in un comunicato stampa ufficiale, prende le distanze dal giocatore della nazionale: “Le dichiarazioni di Marchisio a Style rappresentano una grave offesa al Napoli e al calcio italiano. Ci sorprende che arrivino da un calciatore della sua statura che gioca in una squadra così prestigiosa. Auspichiamo che si tratti di un fraintendimento e ci aspettiamo chiarimenti dal giocatore e dalla Juventus”.

In effetti, le parole del centrocampista italiano sono state molto forti, tanto che hanno suscitato malumore nella tifoseria napoletana, espressasi attraverso i social network, dando il via ad una vero e proprio ciclone mediatico. Per placare la tempesta, il talento della Juventus ha cercato di riparare attraverso il suo profilo Facebook, rispondendo : “Mi dispiace leggere i vostri commenti, avete interpretato male le parole dell’intervista. Siccome nell’ultimo anno ci siamo affrontati per traguardi importanti è normale che la partita sia più sentita rispetto a qualche anno fa. Nulla a che fare con le persone di Napoli. A volte le interviste vengono interpretate in maniera sbagliata”.

Ognuno può interpretare delle dichiarazioni in modo strano e contorto, manipolandole o semplicemente fraintendendole, ma ci si aspetta maggiore serietà e accortezza nell’uso delle parole da parte di un giocatore di livello internazionale come Marchisio, in modo tale che tutto questo non accada. Repentina la replica della Juventus, che risponde al comunicato del Napoli in una nota ufficiale che recita in questo modo: “Claudio Marchisio ha espresso un’opinione nel corso di un’intervista al mensile Style del Corriere della Sera. Tale opinione è chiaramente riferita alla sana competizione agonistica che ha visto Napoli e Juventus protagoniste di partite accese e spettacolari. Nessuna offesa: non comprenderlo significa cercare una polemica inesistente”.

The end? La battaglia sembra essersi conclusa, almeno per il momento; ma la guerra fra le due più belle realtà della Serie A è destinata a continuare e promette scenari davvero interessanti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico