Gricignano

Eliminazione barriere architettoniche: al via le richieste

 GRICIGNANO. Al via le richieste di concessione di contributo per l’eliminazione delle barriere architettoniche negli edifici privati, ai sensi della legge numero 13 del 9 gennaio 1989.

Gli interessati, portatori di handicap o esercenti la potestà o tutela di persone diversamente abili, devono presentare richiesta attraverso apposito modulo (scaricabile QUI), indicando le proprie esigenze: rampa di accesso, servo scala, piattaforma o elevatore, ascensore (installazione o adeguamento), ampliamento porte d’ingresso, adeguamento percorsi orizzontali condominiali, installazione dispositivi di segnalazione per favorire la mobilità di non vedenti all’interno degli edifici, installazione di meccanismi di apertura e chiusura porte, acquisto bene mobile non elettrico idoneo al raggiungimento del medesimo fine, essendo l’opera non realizzabile per impedimenti materiali/giuridici, adeguamento spazi interni all’alloggio (bagno, cucina, camere, ecc,), adeguamento percorsi orizzontali e verticali interni all’alloggio.

Alle richieste bisogna allegare le certificazioni attestanti l’handicap e il preventivo spese delle opere di cui si necessita.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico