Gricignano

Avvisi Ici e Tarsu: alla Publiservizi i moduli per i ricorsi

 GRICIGNANO. La Publiservizi avvisa la cittadinanza che, dopo la sospensione degli avvisi di accertamento Ici e Tarsu decisa dalla giunta comunale, è possibile proporre ricorsi finalizzati ad ottenere l’annullamento o la rettifica delle cartelle entro 60 giorni dalla data di ricezione.

L’esecutività degli avvisi di accertamento resterà sospesa per 90 giorni dalla data di presentazione delle istanze. Le richieste di annullamento o rettifica sono disponibili nella sede della Publiservizi, situata in piazza Municipio, nei locali al pian terreno del Palazzo Savanelli, dal lunedì al venerdì, dalle ore 9 alle 13, con orari pomeridiani di martedì e giovedì, dalle ore 14 alle 18.

L’esecutivo guidato dal sindaco Andrea Moretti ha sospeso i 1240 avvisi di accertamento Ici 2007 e Tarsu 2006-2007-2008 notificati dalla Publiservizi. Gli avvisi sono stati oggetto di numerose istanze e ricorsi da parte dei cittadini, che lamentano errori e illegittimità.

Per consentire, pertanto, ai contribuenti di instaurare un contraddittorio con la società di riscossione, l’amministrazione ha disposto la sospensione temporanea della decorrenza dei termini di esecutività degli avvisi di accertamento per 90 giorni dalla data di presentazione dei ricorsi. Ciò al fine di assicurare equità e trasparenza alla propria azione e di evitare l’instaurarsi di un contenzioso con aggravio di costi a carico dell’Ente. La giunta ha demandato alla società concessionaria della riscossione l’esame delle istanze per le verifiche del caso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico