Esteri

Obama ha giurato, via al secondo mandato

 WASHINGTON. “Oggi continuiamo un viaggio che non avrà mai fine”. Comincia così il suo primo discorso Barak Obama dopo il giuramento che da il via al suo secondo mandato.

Barack Obama ha giurato pronunciando la formula di rito davanti al Chief Justice, John G. Robert Jr, su due Bibbie, una che fu di Abraham Lincoln e una appartenuta a Martin Luther King Jr. Joe Biden davanti a Sonia Sotomayor, la prima componente latina della Corte Suprema.

Subito dopo, James Taylor ha intonato una toccante versione per solo chitarra di America The Beautiful. Il presidente degli Stati Uniti Barack Obama ha giurato per il secondo mandato alla casa Bianca nel corso di una cerimonia di fronte al Campidoglio statunitense.

“La storia ci dice che la libertà ci viene da Dio, ma che tocca agli uomini sulla terra difenderla e metterla al sicuro”, ha detto il presidente americano.

“Ciò che unisce la nostra nazione non è il colore della nostra pelle o l’origine dei nostri nomi, ma che tutti gli uomini sono creati uguali ed hanno diritti inalienabili”. “La prosperità della nostra nazione si deve fondare sul lavoro di una classe media forte”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico