Matese

Furto in abitazione: arrestata gang di origine asiatica

 GIOIA SANNITICA. Continua senza sosta l’azione di contrasto al fenomeno dei furti e di altri reati di maggior allarme sociale da parte della Compagnia Carabinieri di Piedimonte Matese.

Questa volta a finire in manette una “gang” formata da quattro cittadini extracomunitari, si tratta di Soran Muxtar, Huvol Saruq, Halmat Hemdad e Omar Adicl, tutti 20enni di origine asiatica, i quali sono stati sorpresi, nella tarda serata di mercoledì, dai militari del nucleo radiomobile, mentre stavano asportando all’interno di un’abitazione privata di Gioia Sannitica, in fase di ristrutturazione, centinaia di piastrelle in ceramica e altro materiale edile.

I quattro, all’arrivo dei militari, che erano stati allertati da un cittadino che aveva notato strani movimenti intorno all’ abitazione, hanno tentato una breve ma inutile fuga a piedi, venendo immediatamente bloccati dai carabinieri. Così, con l’accusa di tentato furto aggravato, sono stati arrestati e trasferiti presso le camere di sicurezza dell’ Arma. Le indagini continuano per accertare se la gang sia coinvolta in altri furti in abitazione verificatisi nel passato anche nelle zone dell’Alto Casertano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico