Caserta

Rifiuti, dal 15 gennaio due mensilità arretrate per lavoratori

 CASERTA. Giovedì mattina, nella sede della provincia di Caserta, il presidente dell’Ente, Domenico Zinzi, ha incontrato il dottor Nicola Dell’Acqua, nuovo capo dell’Unità Tecnica Amministrativa (definita Unità Stralcio) della Presidenza del Consiglio dei Ministri, appena subentrato al prefetto Gianfelice Bellesini.

Il presidente Zinzi ha ricevuto rassicurazioni dal dottor Dell’Acqua in ordine alla tempestiva risoluzione della problematica relativa ai crediti che il Consorzio Unico di Bacino (Cub) Napoli-Caserta vanta nei confronti della Protezione Civile.

In particolare, Dell’Acqua ha garantito che martedì prossimo, 15 gennaio, saranno sbloccate alcune somme necessarie ad assicurare il pagamento di 2 mensilità arretrate ai dipendenti del Consorzio Unico di Bacino. Contestualmente, sarà affrontata l’intera questione della complessiva massa debitoria della Protezione Civile nei confronti del Cub.

“Ringrazio il dottor Dell’Acqua – ha spiegato il presidente Zinzi – per la sensibilità che ha dimostrato. L’incontro di oggi è stato estremamente fruttuoso e ha portato a risultati importanti per i lavoratori del Consorzio, che in questi mesi hanno vissuto una situazione di grande sofferenza”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico