Campania

Cosentino, processo rinviato a marzo

 CASERTA. La Prima sezione del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha rinviato al 27 marzo il processo in cui è imputato, tra gli altri, il deputato uscente del Pdl, Nicola Cosentino.

Il rinvio è stato determinato da alcuni difetti di notifica. Nel corso della breve udienza avvenuta martedì mattina – alla quale non ha partecipato il parlamentare – il ministero dell’Interno, attraverso l’avvocato dello Stato, ha annunciato la costituzione di parte civile in relazione alla vicenda di presunti brogli elettorali nel Casertano.

Vicenda nella quale, tuttavia, non è chiamato in causa il parlamentare che risponde per una richiesta di finanziamento riguardante la realizzazione di un centro commerciale a Casal di Principe.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico