Aversa

Tentano furto e incendiano negozio: tragedia sfiorata

 AVERSA. Poteva trasformarsi in tragedia un tentativo di furto messo in atto da ignoti a danno di un negozio di scarpe situato in via Gemito.

Entrati in azione alle prime luci dell’alba del 2 gennaio, gli ignoti sono penetrati nel negozio attraverso un foro praticato in un deposito adiacente il cui acceso è interno al cortile di un condominio dotato d’ingresso pedonale su via Tiziano e di entrata carrabile su via Gemito.

Probabilmente disturbati dal rumore proveniente delle scale del condominio, creato da residenti che si recavano al lavoro, gli ignoti hanno dovuto rinunciare all’impresa ma prima di andare via hanno dato fuoco ad alcune scatole vuote, avviando quello che poteva diventare un incendio devastante se non fossero intervenuti prontamente i vigili del fuoco.

Avvertiti dai condomini, poco dopo le ore sei i pompieri erano già al lavoro per risolvere la situazione, cosicché i danni sono stati limitatati solo a una parte dell’esercizio commerciale. Sul posto sono intervenuti i vigili urbani e la Polizia di Stato per dare il via alle indagini.

Considerando che il 24 dicembre scorso un analogo tentativo di furto, finito con un incendio, era stato attuato a danno dell’esercizio commerciale di oggettistica adiacente al negozio di scarpe e che il 27 dicembre un tentativo di furto era stato messo in atto a danno di una tabaccheria di via Garofalo tra le ipotesi al vaglio degli inquirenti potrebbe esserci anche quella di una nuova forma di chiedere il pizzo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico