Aversa

Commissione Antisismica: querelle Udc-Pdl

 AVERSA. Era il 7 novembre scorso, quando dopo tre mesi dal bando, il sindaco della maxi coalizione di centrodestraGiuseppe Saglioccoeffettuò un sorteggio pubblico per la nomina di uno dei tre componenti della Commissione Comunale Antisismica, mentre altri due furono scelti da lui personalmente.

Da allora la Commissione non si è mai riunita, benché siano trascorsi due mesi, perché il primo cittadino, il giorno dopo, si accorse che ad essere nominati dovevano essere non un presidente e due componenti, ma tre componenti oltre al presidente. Su quella casella da riempire si è registrato un’impasse dovuta a più interessamenti convergenti.

In particolare, la querelle sarebbe tra Udc e chi in casa Pdl vorrebbe che quell’incarico andasse ad un Autonomista anche per recuperare il rapporto con la famiglia Lama, anche se questi ultimi, stando alle ultime dichiarazioni della consigliere autonomista Imma, non ne vorrebbero sapere di essere parte attiva di una maggioranza solo con qualche contentino. Intanto, le richieste dei cittadini si sedimentano, ma la commissione non può operare.

La normativa relativa alla commissione prevede che quest’ultima deve procedere all’esame ed all’istruttoria dei progetti, che non interessano “opere pubbliche o di interesse pubblico”,la cui altezza superi i metri 10,50 dal piano di campagna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico