Aversa

Brucia rifiuti su un fondo agricolo: denunciato 52enne aversano

 TEVEROLA. La polizia provinciale di Caserta ha denunciato alla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, C.O., un 52enne di Aversa.

L’uomo è stato sorpreso mentre bruciava i rifiuti presenti sul fondo agricolo di sua proprietà a Teverola, creando ben quattro roghi. Deve rispondere di illecito smaltimento di rifiuti tossici mediante combustione. Il fatto è avvenuto domenica scorsa.

A richiamare l’attenzione della pattuglia della Polizia Provinciale, che stava effettuando un servizio di prevenzione roghi, era stata la nube di fumo che si innalzava dal cumulo di rifiuti. Una volta sul posto gli agenti hanno scoperto che il 52enne stava bruciando materiali legnosi misti a plastica e polistirolo.

L’uomo è stato così denunciato per i reati ambientali. Il fondo, invece, è stato sottoposto a sequestro. Il provvedimento è stato convalidato dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere con la quale la polizia provinciale sta collaborando per l’accertamento e le violazioni che vengono commesse in materia di smaltimento dei rifiuti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico