Aversa

Area ex Ctp, Della Valle propone un parcheggio

Della ValleAVERSA. Sulla questione Ctp di piazza Sant’Anna il partito deve riunirsi ed ascoltare il gruppo consiliare. Gli Assessori devono darci qualche risposta e per questo chiederò una riunione.

Il gruppo consiliare del partito, a mio parere, si dovrà esprimere in merito alle varie ipotesi formulate durante l’ultimo Consiglio Comunale su quella zona.

La mia idea su quello che bisognerebbe fare è notissima da anni e ne vorrei discutere nel èartito per trovare una proposta condivisa da portare poi all’attenzione della maggioranza. Fare un parcheggio, in quello che anni fa era il deposito dei bus, è quanto mai utile, a mio parere, tenendo conto sicuramente anche dell’estetica e curando bene di produrre un intervento di qualità. Del resto, anche il sindaco poche settimane fa ha fatto pulire l’area affermando di voler realizzare finalmente dopo anni di stallo un grande parcheggio.

Bisogna perseguire sempre e solo l’interesse generale e quello di cui ha bisogno la città, che non è, a mio parere, una piazza in quel posto. In quella zona, infatti, dal lunedì al venerdì, la domanda di sosta è altissima, per la presenza delle tante banche e scuole a cui si aggiungeranno, a breve, degli Uffici comunali. In più, piazza Sant’Anna si trova a 200 metri dal Comune ed a 300 dalla Ztl del sabato e della domenica.

I residenti attuali di quella zona, sono esasperati da una mancanza cronica di posti auto. Per questi motivi proporrà al Partito di portare sul tavolo di maggioranza anche l’idea di acquistare quel piccolo edificio ad angolo di proprietà della Ctp, per poi abbatterlo. Questo investimento ci consentirebbe di fare sia il parcheggio sia una piazza e rendere più bella e funzionale tutta l’area. Una soluzione che consentirebbe di fare un intervento completo accontentando tutti.

Le possibilità economiche ci sono grazie ai fondi Piu a cui, secondo me si potrebbero aggiungere i proventi della sosta a pagamento. Non ho capito bene, poi, la questione del cambio di destinazione d’uso. Realizzare in quell’area altre residenze non farebbe che aggravare ulteriormente il carico urbanistico. Aversa ha bisogno di servizi e non di nuove abitazioni.

Il consigliere comunale del Pdl, Gino Della Valle

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico