Teano - Vairano Patenora - Caianello - Pietravairano - Riardo

Vairano, fanno esplodere il bancomat: ma il colpo non va a segno

 VAIRANO PATENORA. Intorno alle 6.30 di sabato mattina i carabinieri della compagnia di Sessa Aurunca, allertati dal servizio di vigilanza privata “Terra di Lavoro”, …

… sono intervenuti presso la sede del Banco di Napoli di Vairano Patenora dove ignoti, poco prima, mediante l’apposizione di una carica esplosiva, avevano fatto saltare il bancomat (cassa veloce) posto nell’atrio d’ingresso dell’istituto di credito, nel tentativo di asportare il denaro all’interno. Ma l’esplosione ha distrutto la sola consolle dei comandi e per i malviventi nessun bottino da portare via.

Sull’episodio indagano i carabinieri che valutano se sia collegato ad un’analoga rapina, in quel caso andata a segno, a Santa Maria Capua Vetere circa un’ora prima. Sempre sabato mattina, infatti, intorno alle 5, ignoti, dopo aver forzato una porta di servizio, si sono introdotti all’interno di una filiale della banca “Unicredit” in viale Consiglio d’Europa, utilizzando dell’esplosivo, hanno divelto il dispositivo bancomat, asportando la cassetta contenente denaro disponibile per le operazioni di prelievo. I malviventi, poi, si sono allontanati a bordo di un’autovettura di grossa cilindrata di colore scuro. Immediato l’intervento dei carabinieri del nucleo operativo della compagnia e del reparto operativo del comando provinciale di Caserta.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico