Succivo

IndiEnd, serata musicale alla Casa delle Arti

 SUCCIVO. Alla Casa delle Arti di Succivo, venerdì 28 dicembre, alle ore 21.30, si terrà una serata di musica live ad ingresso gratuito.

Tale evento nasce dall’unione del circolo “Arci Spaccio Culturale”, presente sul territorio dal 2000 e già fautore di innumerevoli attività culturali e musicali, come l’Atellana Festival, con la neonascente associazione “Artisticamente”, dedita alla gestione della Biblioteca Comunale di Succivo ed anch’essa promotrice di iniziative culturali.

La serata vedrà alternarsi la band “Il Nero Ti Dona”, nata dall’incontro, nell’estate 2004, tra Mario Barbarulo (chitarra), Fabrizio Cirillo (batteria), Maurizio Triunfo (voce e chitarra) e Andrea Belardo (basso), con “Legami”, progetto musicale italiano, nato dalla volontà di Ottavio Castaldo (voce, chitarra, armonica e tastiere). Ottavio Castaldo si propone, con l’aiuto di Giuseppe Gargiulo (basso) e Giovanni Esposito (batteria, percussioni e cori), di attingere alle radici del Rock e al malessere derivante dalle insoddisfazioni delle generazioni attuali.

“Spero che questa collaborazione tra le due associazioni culturali sia la prima di una lunga serie, augurandomi possa essere un incentivo per molti giovani del nostro territorio, affinché si avvicinino ad attività belle ed interessanti, come le nostre manifestazioni”, afferma il neopresidente di “Artisticamente”, Salvatore Errico.

Fusione, unione e coesione, tesi a mostrare il vero aspetto dell’associazionismo, per dar vita ad un interesse comune, senza sottostare a nessun’etichetta e senza alcun valore aggiunto, in una realtà come la nostra, dove è difficile ascoltare e soprattutto fare bella musica a costo zero.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, un concerto-aperitivo nella chiesa di Sant'Anna sulle note di Cimarosa e Mozart - https://t.co/GxUKaitMQ3

'Ndrangheta, 24 arresti in Calabria: c'è anche ex deputato Galati - https://t.co/IQrVGVnO5f

Lavoro nero in agricoltura: scoperti 131 irregolari fra Trento e Bolzano - https://t.co/oCG0KNVhV2

Scoperto falso cieco nel Vibonese, denunciati anche due medici - https://t.co/LzxkXJQ4Tt

Condividi con un amico