Sant’Arpino

Regalo di Natale per i bambini del centro polifunzionale

Eugenio Di SantoSANT’ARPINO. Grande regalo da parte dell’amministrazione comunale guidata dal sindaco Eugenio Di Santo per i cinquanta bambini del centro diurno polifunzionale.

Sono infatti loro i protagonisti di due giornate (sabato 29 dicembre e il prossimo 5 gennaio) al parco Meravilandia di San Nicola la Strada. Tutto questo grazie al regalo fatto loro dall’amministrazione, voluto fortemente dall’assessore con delega alla Legge 328/2000 Salvatore Lettera, in collaborazione con il Comitato per i Diritti dell’Infanzia. Partenza alle 9 dunque e all’arrivo al parco divertimenti, accompagnati dai tutor, i partecipanti troveranno uno spazio interamente dedicato a loro dove potranno vivere emozioni indimenticabili, imparare a pattinare e guardare film in 3D. E dopo il pranzo offerto dall’amministrazione comunale l’avventura continuerà con il trenino delle meraviglie e tanti altri giochi per poi rientrare in paese nel tardo pomeriggio.

“Il progetto del centro diurno polifunzionale – dichiarano il sindaco Eugenio Di Santo, l’assessore Salvatore Lettera e il presidente del Co.D.I. Domenico Cammisa – è rivolto ai minori segnalati dai servizi sociali e che hanno bisogno di una particolare attenzione durante il loro percorso di crescita formativa. Le attività hanno previsto, infatti, fin dal 2008, progetti di socializzazione orientati all’acquisizione dell’autonomia e alla prevenzione psicosociale del disagio attraverso laboratori di manualità ed espressività, attività ludiche, culturali, sportive, di animazione e di sostegno scolastico. Prevenire e superare il disagio e assicurare che i diritti dei più piccoli siano sempre rispettati, in pratica, i principali obiettivi del progetto”.

“E quest’anno, dopo il grande successo dello scorso Natale, in occasione delle festività – continuano gli amministratori – abbiamo organizzato due giornate speciali che permetteranno ai bambini e ragazzi coinvolti di trascorre qualche ora all’insegna del divertimento e della conoscenza. Tutto questo perché anche i bambini meno fortunati possano vivere un Natale speciale e indimenticabile. Fin dall’insediamento abbiamo posto in prima linea i bisogni di chi non ha possibilità, soprattutto dei più piccoli. In un momento particolare di festa come quello del Natale era giusto che anche questi bambini potessero ricevere un regalo e trascorrere qualche ora di spensierato divertimento. E’ per questo che abbiamo deciso di dare vita a questa iniziativa che siamo certi abbia riempito di gioia tutti i partecipanti”.

“Il nostro doveroso ringraziamento – concludono – và alla responsabile dei servizi sociali dottoressa Silvana Esposito per il lavoro che svolgono quotidianamente e per l’impegno che hanno saputo profondere in questa e in tante altre occasioni e un grazie alle operatrici volontarie del Co.D.I. Questo dimostra che solo unendo tutte le forze politiche–sociali, sportive e culturali, solo attraverso la condivisione degli obbiettivi positivi di crescita culturale per le persone e per il territorio nel quale viviamo e solo promuovendo iniziative come queste che possiamo contribuire a costruire un futuro migliore per tutti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico