Sant’Arpino

“La Gentile Arte” festeggia vittoria del trofeo Italia di Ju-Jitsu

 SANT’ARPINO. Si è concluso con la vittoria della società “La Gentile Arte” di Sant’Arpino il Trofeo Italia di Ju-Jitsu che si è disputato presso il PalaSport di Montenero di Bisaccia.

Soddisfatti il presidente dell’associazione Raffaele Castaldi, il maestro Agostino Cosentino, l’istruttore tecnico Raffaele Cosentino e il segretario Antonio Cosentino per l’esito raggiunto. Insieme hanno elogiato i loro giovani atleti, la perfetta direzione di gara e la correttezza e professionalità di tutti gli istruttori delle società, un vero esempio di fair-play nonostante i durissimi incontri di gara.

La Gentile Arte ha trionfato con 302 punti superando con parità di atleti di 54 punti la seconda classificata. Quindi una vittoria schiacciante, tanto guadagnata per la bravura tecnica di tutti gli atleti che con determinazione hanno gareggiato sul tappeto di gara. Grande anche la soddisfazione dell’assessore allo sport Domenico Cammisa e del sindaco Eugenio Di Santo nel vedere giovani santarpinesi rappresentare se stessi e il proprio paese con una vittoria tanto meritata.

“Sono soddisfatto – dichiara Cammisa – perché ho la consapevolezza che quello in cui ho sempre investito sia come assessore allo sport sia come presidente del Comitato per i Diritti dell’Infanzia porta a importanti traguardi di crescita personale, sociale, culturale, educativa e territoriale. Giovedì scorso abbiamo festeggiato insieme con gli auguri per natale e per l’ultimo giorno di palestra e ho fatto a tutti sia al presidente Castaldi e al maestro Agostino Cosentino sia ai giovanissimi atleti, i miei più sentiti complimenti perché loro rappresentano un motivo di vanto e di orgoglio per tutta la comunità santarpinese. Le lezioni – conclude il presidente Castaldi – riprenderanno a gennaio come da calendario e invito tutti i ragazzi che desiderano avvicinarsi a questa disciplina ad andare nella palestra della scuola elementare De Amicis tutti i lunedì, mercoledì e venerdì dalle 18 in poi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico