Santa Maria C. V. - San Tammaro

Raccolta differenziata oltre il 54% nel mese di novembre

 SANTA MARIA CV. Continua la tendenza alla crescita della percentuale di raccolta differenziata nella città di Santa Maria Capua Vetere.

Nel mese di novembre, la quota ha superato il 54%, con un aumento di circa un punto rispetto al mese precedente. Soddisfatto l’assessore all’Ambiente Donato Di Rienzo: “I cittadini sammaritani stanno dimostrando una sempre maggiore sensibilità ai temi ambientali, adottando comportamenti virtuosi tra le mura domestiche. Da parte nostra, abbiamo sollecitato la direzione del carcere a effettuare correttamente la raccolta differenziata e si stanno già vedendo i primi frutti. Ciascuno di noi, comunque, deve compiere uno sforzo ulteriore per migliorare la vivibilità e per difendere l’ambiente”.

L’assessore sottolinea anche il grave problema che sussiste in via San Giovanni, dove continua il fenomeno degli sversamenti abusivi, nonostante i frequenti interventi degli uffici comunali per ripulire la zona. Il problema più urgente riguarda l’area di pertinenza della società ferroviaria, che dovrebbe provvedere a rimuovere i rifiuti e a mettere in sicurezza la proprietà privata. “Già da mesi – dichiara Di Rienzo – abbiamo sollecitato Metrocampania a bonificare le aree di propria pertinenza e a provvedere alla recinzione della zona. Di fronte all’inerzia reiterata nel tempo, stiamo predisponendo un’ordinanza per obbligare la società a intervenire tempestivamente”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico