Orta di Atella

Floriana Nalbone: piccola grande poetessa della “Stanzione”

FlorianaORTA DI ATELLA. “La bellezza salvera’ il mondo” affermò lo scrittore russo Fedor Dostoevskij ne “L’idiota”.

Questa massima rispecchia un principio al quale la scuola “Stanzione” di Orta di Stella si è sempre ispirata nell’indirizzare la sua offerta formativa. Bellezza intesa non come effimera qualità estetica, relativizzata dal gusto formale dominante, bensì come ricerca profonda dell’armonia, dell’equilibrio che esiste nel Creato, completamente slegata dai tanti condizionamenti che ne mortificano la spontaneità e la piena espressione, soffocandola tra preconcetti e acritiche classificazioni. Bellezza come ripudio della brutalità e delle brutture, valore universale che individua il suo canale estetico privilegiato nell’Arte. Educare al valore della “Bellezza”, significa, in altre parole, educare a percepire ed amare la vera essenza delle cose, ricercare una comunione tra noi e il mondo per vivere in sintonia con esso.

La dirigente Arcangela Del Prete, per questo, ha sempre cercato di dare a tutti i suoi alunni l’opportunità di vivere l’esperienza dell’Arte attraverso tutte le forme: musica, poesia, narrativa, pittura: l’arte è pretesto, strumento educativo attivo che va in profondità per formare sensibilità e spirito critico, lontano dagli stereotipi culturali. In questa finalità, si colloca il difficile e lungo lavoro che l’ha portata ad avere la classe di strumento musicale e si collocano i tanti progetti, le iniziative, i concorsi ai quali gli alunni della Stanzione ogni anno partecipano sempre più numerosi con grande entusiasmo, guidati dai docenti che vi si dedicano sempre con competenza e passione, raccogliendo ovunque i meritati successi anche grazie al talento di alcuni alunni che i nostri docenti hanno saputo riconoscere e curare.

Tra questi bisogna citare l’alunna Floriana Nalbone della classe 3^ A che ha partecipato a concorsi letterari anche di livello nazionale e internazionale, come già nel 2010 con il Concorso Internazionale di Poesia organizzato da Antonio Mastrominico a S. Cipriano d’Aversa; il “Premio Letterario Nazionale Leopardi presso la facoltà di ingegneria di Aversa e il Concorso Nazionale di Poesia “Pensieri di… versi” presso il Liceo “Jommelli” di Aversa, entrambi del 2012, meritando sempre importanti premi e riconoscimenti, grazie alle sue doti creative e alla sua sensibilità poetica.

Floriana è certamente un’eccellenza che la nostra scuola ha avuto il privilegio di accogliere e guidare in questi tre anni e che si aggiunge all’elenco degli alunni, come Raffaella Marrazzo per il canto, Angelo Comune per la poesia, Donato Setola per il teatro e tanti altri, che, sono e resteranno l’orgoglio della Stanzione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico