Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Ruoli impazziti Tarsu, Psi: “Si colpiscono i soliti noti”

TaglialatelaMONDRAGONE. Siamo a dir poco esterrefatti su quanto è stato predisposto dall’Ufficio Tributi dell’Ente in merito alla maggiorazione indebita ed arbitraria dei ruoli Tarsu che molti cittadini si vedono recapitare in questi giorni festivi nelle loro caselle postali – afferma lapidario il segretario del Psi, Antonio Taglialatela.

“Crediamo che sul merito della questione occorra fare immediatamente luce, verificare se gli avvisi pazzi possano corrispondere a somme realmente dovute all’Ente Locale. Di chi è la regia di tale iniziativa ? I riscontri che hanno effettuato gli Uffici oggi appaiono contradditori e non veritieri rispetto a quella che risulta essere la corrispondenza dell’imposta effettiva sino ad oggi regolarmente versata dai cittadini contribuenti. Chiediamo alle forze della minoranza di indagare sino in fondo e nel caso in cui emergano elementi ‘contra legem’ fare di tutto, nelle sedi opportune, per individuare le responsabilità del caso, sia politiche che tecniche, per affermare un principio di uguaglianza e giustizia sociale. L’Amministrazione Schiappa che ha scelto, purtroppo per noi, Mondragone, aveva nel programma amministrativo il recupero della situazione finanziaria. In realtà i debiti prodotti dalle precedenti Amministrazioni di centrodestra, sorvolando l’esperienza mordi e fuggi di Cennami, oggi vengono puntualmente scaricati sui cittadini onesti. Una Amministrazione seria dovrebbe comprendere che il recupero dell’elusione e dell’evasione dei tributi, nel garantire la massima informazione e collaborazione nei confronti dei cittadini contribuenti, rappresenta un obiettivo fondamentale da perseguire al fine di garantire l’effettiva uguaglianza fiscale, consentendo così l’ampliamento della base imponibile per poter disporre di un gettito economico immediato, in previsione del prossimo bilancio comunale. Verificheremo la congruità della questione, annunciamo da subito la predisposizione di un ricorso in autotutela da distribuire gratuitamente ai cittadini, una cosa è certa: si colpiscono sempre i soliti cittadini onesti che pagano mentre fenomeni quali l’evasione e l’elusione fiscale vengono indirettamente sempre di più incoraggiati”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico