Mondragone - Carinola - Falciano del Massico

Chiusa la contrattazione sindacale 2012

Francesco NazzaroMONDRAGONE. Nella giornata di mercoledì si è chiusa la tornata negoziale inerente la Contrattazione decentrata presso il Comune di Mondragone, inerente l’anno 2012.

L’amministrazione comunale aveva indicato un nuovo indirizzo generale per l’individuazione di specifici progetti obiettivi, collegati a macro obiettivi piuttosto che una molteplicità di piccoli progetti. La successiva interlocuzione con la Ragioneria Generale dello Stato ha reso necessario una sostanziale moratoria per interventi di recuperi somme relativi ad anni passati.

“Esprimo il ringraziamento e l’apprezzamento dell’Amministrazione comunale alle Rappresentanze Sindacali Unitarie ed Aziendali per il grande senso di responsabilità dimostrato in questa fase negoziale. – commenta l’assessore Francesco Nazzaro – Sono sempre tanti gli argomenti rispetto ai quali ci si confronto anche in modo serrato. Mi preme tuttavia sottolineare la capacità dialogica di tutti i sindacati presenti nell’Ente. Rispetto alla mutata volontà dell’Ente di fare del 2012 un anno di moratoria dei progetti incentivanti, attesi i procedimenti di recupero in corso con la Ragioneria dello Stato, non posso che apprezzare il grande senso di responsabilità dimostrato. Ciò sarà un ottimo viatico per la nuova contrattazione che, per la prima volta, partirà da gennaio del nuovo anno”.

“Rispetto alle risorse decentrate l’obiettivo dell’Amministrazione è chiaro e semplice. Pochi, pochissimi progetti finalizzati ad importanti obiettivi. – commenta il sindaco Giovanni Schiappa – Il 2012 è stato un anno di moratoria attesa la concomitanza di alcuni procedimenti di recupero. La vera rivoluzione partirà a brevissimo, in quanto per la prima volta nella storia recente del nostro Comune, la contrattazione si avvierà a gennaio 2013. Per la prima volta il tempo a nostra disposizione sarà utilizzato in modo proficuo ed utile, sfruttando l’intero anno per gestire ed attivare i progetti obiettivo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico