Marcianise - Capodrise - Portico - Recale - Macerata Campania

Randagismo, in campo i “Giovani del Sud”

 MARCIANISE. Continuano le iniziative dei “Giovani del Sud” di Marcianise utili a sensibilizzare la popolazione e mettere al centro dell’attenzione temi importanti, come quello trattato dai soci facente parte del movimento, …

… in collaborazione con l’associazione internazionale protezione animali O.i.p.a., accorsi in piazza Aldo Moro per discutere di un fenomeno ancora molto frequente nel territorio casertano, come quello del randagismo.

“Alla base di tutta la disorganizzazione della macchina amministrativa comunale, dell’Asl Caserta e dello scarico di responsabilità, c’è un problema di fondo che riguarda la popolazione scorretta e maleducata che senza scrupolo abbandono le povere creature tra le nostre strade senza assicurare loro cibo ed assistenza sanitaria”, ha detto il presidente del club, Raffaele Piccolo, durante un intervento pubblico, informando anche la corretta direttiva da seguire nel segnalare maltrattamenti e cani randagi, cioè “un documento scritto da rilasciare ai vigili urbani in modo da poter richiamare l’attenzione degli accalappiacani del servizio veterinario e curare in strutture decenti appunto i cani rilevati dalle strade”.

“Oggi – ha spiegato Piccolo – manca ancora un protocollo ben preciso da seguire e non si fa abbastanza per fronteggiare il problema. Il Club Giovani del Su, rappresenta oggi nella nostra città l’unico vero movimento di protesta che affronta con coraggio le realtà che ci circondano senza perdersi in chiacchiere o promesse. I giovani hanno ereditato un futuro buio, in forte crisi e con pochi sbocchi lavorativi quindi è giusto scendere in campo e riprenderci i diritti persi per strada in tutti questi anni”.

“La nostra provincia – ha concluso Piccolo – ha bisogno di valorizzare, riqualificare e sfruttare tutte le risorse disponibili utili per una crescita di tipo sociale ed economica. Abbiamo fame di cultura, per questo dedicheremo il nostro prossimo evento al teatro Mugnone di Marcianise lasciato al degrado ed all’abbandono, lanciando un messaggio a chi governerà la nostra città a partire dalle prossime elezioni”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico