Lusciano

Giovane Italia: “Pdl assente, si lasci spazio a chi vuole lavorare”

 LUSCIANO. La Giovane Italia di Lusciano denuncia l’assenza del Pdl sul territorio cittadino.

“Il partito – sostiene Giuseppe De Cristofaro, presidente cittadino della Giovane Italia – non fa politica attiva da quasi un anno, i dirigenti sono assenti rispetto alle problematiche della collettività. Il mese scorso si è celebrato il congresso provinciale e noi della Giovane Italia eravamo presenti, nonostante non avessimo avuto alcun input da parte del coordinamento cittadino del Pdl”.

De Cristofaro, in qualità di presidente della Giovane Italia, e quindi come membro di diritto del direttivo cittadino del Pdl, afferma di non essere mai stato convocato a riunioni del partito a Lusciano, “anche perché – spiega – non ce ne sono state, ad ulteriore testimonianza dell’assenza del Pdl in città e della scarsa considerazione che il direttivo nutre verso noi giovani militanti”.

A questo punto, De Cristofaro chiede al direttivo cittadino di “farsi da parte, rassegnando le dimissioni” e “lasciare spazio a chi ha realmente intenzione di lavorare per il territorio”. E, a tal proposito, lancia un appello al presidente provinciale del Pdl, senatore Pasquale Giuliano, al vicario Angelo Polverino e al coordinamento provinciale affinché “prendano atto dell’assenteismo del direttivo cittadino che ha pregiudicato la visibilità del Pdl a Lusciano”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico