Lusciano

Affido familiare, progetto Sat chiude al Palazzo Ducale

 LUSCIANO. “E’ in vista il traguardo finale del Sat (Servizio affido e adozioni territoriale), progetto iniziato nel mese di luglio dello scorso anno nei sette comuni dell’Ambito C08, grazie al quale ben dodici famiglie hanno palesato la loro disponibilità all’affido”.

Così Ernesto Di Mattia, coordinatore dell’Ambito C8, annuncia l’incontro finale per il Sat, che si terrà il 6 dicembre, alle 9.30, al Palazzo Ducaledi Lusciano. A conclusione del percorso formativo sull’affido per le famiglie e per gli addetti ai lavori, tenuto fino allo scorso mese di maggio alla presenza di prestigiosi relatori, giovedì si riunirà la commissione per la valutazione clinica di coloro che hanno già compilato la scheda di disponibilità all’accoglimento di un minore in affido. Al termine della valutazione, effettuata giovedì, sarà stilato l’albo delle famiglie affidatarie dell’Ambito C08 (formato dai comuni di Lusciano, San Marcellino, Trentola Ducenta, San Cipriano D’Aversa, Parete, Villa Literno e Villa di Briano).

La commissione valutatrice sarà composta da: Concetta Rossi, coordinamento materno-infantile responsabile del Servizio Affidi e Adozioni dell’Asl di Caserta, lo psicoterapeuta dell’Asl Nicola Palmiero, Nicoletta Vella psicologa dell’Ufficio di Piano di Lusciano, Mario Terracciano psicoterapeuta di “Progetto famiglia” e Carolina Ferro, presidente della sezione territoriale di Grumo Nevano del Centro nazionale studi e ricerche sul diritto della famiglia e dei minori e componente della Commissione Pari Opportunità del Consiglio dell’Ordine degli avvocati di Napoli. I nuclei familiari che risulteranno idonei riceveranno, a fine giornata, l’attestato di idoneità all’affido.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico