Italia

Vicenza, ferisce la sua ex con un coltello e si uccide

 VICENZA. Non si rassegnava alla fine della loro storia, così martedì sera ha chiesto alla sua ex un nuovo incontro per parlare.

Lei ha accettato, ma durante l’incontro hanno iniziato a litigare, lui ha estratto il coltello, l’ha colpita più volte e, credendola morta, si è impiccato.

E’ avvenuto nella tarda serata di martedì a Sant’Agostino di Vicenza. I due, lui 30 anni, lei 27, si erano incontrati in un luogo appartato in aperta campagna. La giovane, terrorizzata, dopo aver perso molto sangue, ha chiamato con il proprio telefonino il nuovo fidanzato, e questi ha allertato i carabinieri.

Ai militari sono però occorse oltre due ore per rintracciare il luogo dove è avvenuta la tragedia. La giovane infatti è riuscita a indicare ai soccorritori dove si trovava solo dopo aver segnalato il passaggio in autostrada di una pattuglia della polizia stradale.

Nel luogo dove è stato rinvenuto il cadavere del 30enne, impaccatosi con una corda a un albero, è stato trovato un biglietto con cui si scusa dell’accaduto, sia con la sua vittima sia con la sua famiglia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico