Italia

Strage Viareggio, a giudizio 32 persone e 9 società

 GROSSETO. La procura di Lucca ha inoltrato oggi al gup la richiesta di rinvio a giudizio per nove società e 32 persone fisiche, tra cui l’AD di Fs Mauro Moretti, nell’ambito dell’inchiesta sulla strage avvenuta nei pressi della stazione ferroviaria di Viareggio del 2009.

Lo rendono noto la procura e fonti giudiziarie. Il 29 giugno 2009, 32 persone morirono a causa dell’esplosione di una ferrocisterna carica di gpl dopo il suo deragliamento vicino alla stazione di Viareggio. L’incendio che si sviluppò investì le strade vicine alla ferrovia, bruciando intere palazzine.

Fonti giudiziarie spiegano che tra i destinatari delle richieste di rinvio ci sono, oltre a Moretti, alcune società del gruppo delle Ferrovie dello Stato.

Le accuse, a vario titolo, sono di disastro ferroviario colposo, lesione colpose, incendio colposo, omicidio colposo plurimo e violazione delle norme anti-infortunistiche. Secondo le fonti, l’udienza preliminare ci sarà non prima di febbraio.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico