Italia

Ladri in casa di Sergio Zavoli, rapinato e picchiato

 ROMA. Grave episodio quello avvenuto lunedì sera ai danni del giornalista Sergio Zavoli, 80 anni, presidente della commissione di vigilanza della Rai.

Quattro rapinatori, infatti, si sono introdotti nella villa del giornalista a Monte Porzio Catone, vicino Roma, minacciandolo e colpendolo al volto più volte.

Zavoli, insieme ai domestici presenti in quel momento nella villa, sono stato rinchiusi in una stanza. I quattro rapinatori hanno estratto la cassaforte dal muro e portato via orologi e monili in oro, per un valore ancora da quantificare. Poi sono scappati probabilmente a bordo di un’auto.

Zavoli, aggredito in casa sua questa notte, “è stato legato, picchiato” e “gli hanno fatto una specie di roulette russa per tre volte”. Lo rivela in aula alla Camera Walter Veltroni sottolineando la gravità dell’episodio. Zavoliè stato medicato in ospedale dopo aver ricevuto un colpo al volto, forse con il calcio della pistola.

“Quei rapinatori avevano l’accento di cittadini dell’Est Europa e il volto coperto dal cappuccio”. E’ quanto ha riferito il giornalista, assieme ad altre due vittime, agli investigatori dopo la rapina. Sulla vicenda indagano i carabinieri di Frascati e il Ris che sta eseguendo i rilievi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico