Italia

Grillo: “Monti un energumeno anticostituzionale”

 ROMA. Dalle pagine del suo blog, Beppe Grillo, leader del Movimento 5 Stelle, torna ad attaccare il premier Mario Monti. “E’ un fenomeno della autoreferenzialità estrema, un energumeno anticostituzionale, un presuntuoso che non ammette lo sfascio economico di cui è diretto responsabile”, afferma il comico.

“Un non eletto, che non partecipa alle elezioni con l’obiettivo di farsi rieleggere, lascia, da assoluto impunito, la sua agenda in eredità al prossimo governo, nel caso non sia ancora lui presidente del Consiglio. Non scende in campo, ma sale in politica, ascende al cielo. Non è stato sfiduciato dal Parlamento, ma si è sfiduciato da solo”, scrive Grillo.

Il post di Grillo continua poi continua: “Del domani non v’è certezza, ma con altri cinque anni di montismo e della sua agenda c’è l’assoluta sicurezza del fallimento economico senza ritorno dell’Italia”. E quindi passa ad enunciare l’agenda Grillo, che è “un estratto dal programma del M5S e delle proposte discusse nel forum e nel blog”, scrive ancora il fondatore del M5S “dà molta più fiducia”.

Dalle pagine del blog si lancia anche di una sola rete televisiva pubblica, senza pubblicità, indipendente dai partiti e l’elezione diretta dei candidati alla Camera o al Senato oltre all’istituzione di un politometro per la verifica di arricchimenti illeciti da parte della classe politica negli ultimi vent’anni, la previsione di un massimo di due mandati elettivi.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico