Italia

Grillo caccia Favia e Salsi dal Movimento

 ROMA. Non si placano le polemiche e le liti all’interno del Movimento Cinque Stelle e, questa volta, Beppe Grillo affida ad un post sul suo blog e a un Twitt la sua decisione di mandare via Federica Salsi e Giovanni Favia.

“A Federica Salsi e Giovanni Favia è ritirato l’utilizzo del logo del Movimento 5 Stelle. Li prego di astenersi per il futuro a qualificare la loro azione politica con riferimento al M5S o alla mia figura. Gli auguro di continuare la loro brillante attività di consiglieri”, ha scritto il leader di M5S.

La Salsi si era scontrata con Grillo per aver partecipato alla trasmissione televisivaBallarò,Mentre Favia per un fuori onda di Piazza Pulita “anti-Casaleggio”. Tra l’altro, Grillo ha pubblicato sul suo blog anche un messaggio “allarmante” ai militanti: “non ci vogliono far partecipare alle elezioni, hanno anticipato appositamente la data, dobbiamo fare un “firma day” se vogliamo raccogliere per tempo le firme necessarie per presentare le candidature”, scrive.

Immediata, sulla sua espulsione dal movimento, è stata la replica della Salsi. “l dissenso non è concepito all’interno del Movimento”, commenta annunciando che porterà avanti il suo mandato elettorale. Favia, consigliere regionale dell’Emilia Romagna, non risponde alle domande dei giornalisti: “Mi dispiace, non ho nulla da dire. Anche il telefono è cucito”.

E a chi gli fa notare che, in ogni caso, non appare molto affranto, replica: “Cosadevo fare, devo piangere?”. “La chiusura in se stessi può andare bene nel breve periodo, ma alla lunga genera mostri”, ha commentato Favia.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico