Home

Napoli, clausola da 95 milioni per Cavani

 I beni si tutelano con cifre superiori alla norma. Edison Cavani sta per diventare un “alieno” nel mondo del calcio.

Sì, perché, secondo voci vicine alla società partenopea, i vertici societari sarebbero pronti a blindare il “Matador”, imponendo al suo contratto una clausola rescissoria che pochi giocatori nella storia del Napoli hanno potuto vantare: 95 milioni di euro. Una cifra vertiginosa, che causerebbe anche l’aumento dell’ingaggio del giocatore: 5,5 milioni di euro netti da percepire a stagione, più bonus legati alle reti segnate ed alle coppe vinte.

Lo scorso 31 agosto, De Laurentiis convinse Cavani a firmare un contratto fino al 2017, la cui clausola rescissoria si aggirava intorno ai 61 milioni di euro. Chissà che questo non sia il vero regalo di Natale per i tifosi del Napoli. Un contratto da record per un attaccante da record.

Con la doppietta al Pescara, infatti, l’uruguayano ha raggiunto le 83 reti con la maglia dei partenopei, assicurandosi il sesto posto nella classifica dei realizzatori più prolifici di sempre. Maradona è lì, al primo posto, con le sue 115 reti realizzate, però, in ben 7 stagioni. Di questo passo, e con questo strapotere, Cavani può seriamente pensare di sorpassare “El pibe de oro”, in un tempo relativo decisamente minore, poiché da sole tre stagioni veste azzurro.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico