Home

Il Napoli crolla al San Paolo contro il Bologna: 2-3

 Si conferma una bestia nera per il Napoli il Bologna di Pioli che riesce ad espugnare il “San Paolo” battendo il Napoli con un sonoro 3-2.

I rossoblù sono la prima squadra che riesce a battere il Napoli in casa, lo fa meritando la vittoria al termine di una partita giocata con orgoglio e determinazione. Gli uomini di Mazzarri va a corrente alternata, si affida ai colpi di Cavani e Insigne (finchè sta in campo) ma complessivamente non riesce mai a domare il Bologna, nemmeno nei minuti in cui risulta essere in vantaggio.

Il primo gol è rossoblù e porta la firma di Gabbiadini che appoggia un rete un cross di Cherubin. Pareggio di Gamberini che ribadisce in rete da pochi passi un assist di Insigne. Ancora Insigne pennella un cross al bacio sulla testa di Cavani, che vola più in alto di tutti e fa 2-1. A questo punto, il Napoli sciupa almeno due palle gol limpide e si scatena il Bologna, prima con Koné capace in sforbicita di scaraventare alle spalle di De Sanctis e qualche istante dopo Portanova (rientrato dopo una lunga squalifica) di testa corregge una punizione di Diamanti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico