Gricignano

Venezia, il luogotenente Molitierno riceve il titolo di Cavaliere

Lorenzo Molitierno GRICIGNANO. Su proposta del presidente del Consiglio dei Ministri, con decreto del presidente della Repubblica, in occasione della Festa della Repubblica, è stata conferita al gricignanese Lorenzo Molitierno l’onorificenza diCavaliere dell’Ordine “Al Merito della Repubblica Italiana” …

… per (adoperando le parole del Prefetto di Venezia) “una vita consacrata ai valori militari, del lavoro e della solidarietà”. La cerimonia ha avuto luogo il 18 dicembre scorso, nella Prefettura di Venezia, nella splendida cornice del Bacino di San Marco, alla presenza del Prefetto di Venezia, Domenico Cuttaia, del vicesindaco di Venezia, Sandro Simionato, del consigliere regionale Carlo Alberto Tessarin, dell’assessore provinciale Carlo Tessari e dei sindaci dei comuni di provenienza degli insigniti. Il sindaco di Noale (Venezia), Comune dove Molitierno risiede con la sua famiglia, dottor Michele Celeghin, in una lettera personale ha espresso le più sentite congratulazioni per la lieta circostanza, sia a titolo personale che a nome dell’intera amministrazione comunale.

Lorenzo Molitierno nasce a Gricignano di Aversa nel 1959, trascorre l’infanzia in via Selicara. I suoi genitori, entrambi defunti, abitavano in via Penta. Il padre Francesco, noto come “Ciccio di Carinaro”, era molto conosciuto dai gricignanesi in quanto trascorreva gran parte della giornata nella gestione del Bar Centrale, in piazza Municipio, attualmente condotto dal fratello Antonio. Raggiunta la maggiore età, ha intrapreso la carriera militare nel Corpo della Guardia di Finanza. Ha prestato servizio in Toscana, Sicilia, Lazio, Piemonte, Veneto, di nuovo in Sicilia e, successivamente, di nuovo nel Veneto.Attualmente presta servizio, con il grado di luogotenente, al Comando Regionale Veneto della Guardia di Finanza di Venezia.

Coniugato con la signora Caterina Parrinello dal 1984, ha una figlia, Susy, studente all’Università di Padova. Dal prossimo 5 luglio 2013 sarà collocato, a domanda, in quiescenza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico