Gricignano

Scuola, il Natale 2012 al Circolo Didattico: i video

 GRICIGNANO. Grande festa di Natale a chiusura dell’anno 2012 per il Circolo Didattico “Santagata”, diretto dal dirigente scolastico Carmine Vozza, dove, adeguatamente calendarizzate durante la corrente settimana, gli alunni hanno dato vita a performance drammatico-espressive sul tema natalizio.

Nella scuola dell’infanzia “Carlo Lorenzini”, Lunedì 17 e martedì 18, un’incantevole rappresentazione del Presepe vivente ha visto protagonisti i bambini di quattro anni delle sezioni D-E-F-G. L’ atmosfera, suggestiva e coinvolgente, è stata allietata da un piccolo coro di angioletti che, guidati dalle rispettive docenti, hanno eseguito canti natalizi tra l’emozione dei presenti. I bambini di 5 anni delle sezioni A-I-E-B-N si sono esibiti nel plesso della Scuola Primaria, portando in scena, mercoledì 19 e giovedì 20, “Natale al settimo cielo” e “Lo sciopero del Natale”, due divertenti e tenere storie che, accompagnate da canti e coreografie hanno piacevolmente intrattenuto gli astanti intervenuti numerosi.

Le serate si sono concluse tra gli applausi del pubblico e la soddisfazione delle docenti di sezione e della referente dell’intero progetto, Giustina Colella, consapevoli di aver svolto un ottimo lavoro di coordinamento. Non ha fatto mancare il suo intervento la presidente del Consiglio di Circolo, Antonietta Martini, che in qualità di rappresentante d’istituto per i genitori, si è mostrata prodiga di lodevoli parole verso il dirigente e tutti gli operatori della scuola.

Tra i presenti, il neoeletto assessore delegato alla pubblica istruzione, Attilio Guida, che, in rappresentanza del sindaco Andrea Moretti, e dell’intera amministrazione comunale, ha portato il suo saluto ribadendo, come già in precedenti incontri con il dirigente, il sostegno che, attraverso l’espletamento dell’incarico a lui attribuito, offrirà alle diverse attività didattiche e iniziative progettuali che la scuola proporrà.

Un altro momento di quanto programmato per la celebrazione del Santo Natale è stato vissuto nei giorni 20 e 21 dicembre: le mamme e i papà membri del Comitato Genitori, capeggiati dal presidente Andrea Barile, dopo aver precedentemente donato due abeti, travestiti con i tradizionali costumi di Santa Claus, hanno fatto visita, in entrambi i plessi della scuola, a tutti gli alunni distribuendo panettoncini tra l’allegria e la gioia degli stessi. Ma Natale non rappresenta solo un momento di festa, in quanto la scuola pone tra i suoi scopi primari anche quello di educare gli alunni alla conoscenza dei comportamenti adeguati da tenere e alla consapevolezza di quale condotta assumere per evitare i pericoli più ricorrenti a scuola, a casa e per strada.

In riferimento alla materia specifica ed in previsione delle imminenti festività natalizie, le classi III, IV e V della Primaria, all’interno di un più ampio “Progetto Sicurezza”, formalizzato e presentato nel Pof, sono state coinvolte in incontri informativi sulla tematica dei “Botti di Natale”, coordinati dalla docente referente, Filomena Salzillo, che ha sottoposto, all’attenzione degli alunni, la proiezione di un dvd prodotto dalla Polizia di Stato dal titolo “Basta un attimo”, che informa sui potenziali pericoli derivanti da un uso inconsapevole dei botti di Natale ed educa al corretto utilizzo degli stessi.

L’iniziativa ha suscitato interesse e curiosità in quanto i ragazzi si sono immediatamente riconosciuti in alcuni degli episodi del filmato raccontando anche alcune esperienze vissute in prima persona, probabilmente sottovalutate, ma che, fortunatamente, non hanno provocato danni a cose o a persone. Hanno formulato domande, desiderosi di raccogliere maggiori informazioni al fine di effettuare scelte intelligenti e consapevoli su un eventuale utilizzo dei botti, ed evitare, di conseguenza, di incorrere in situazioni di pericolo per la propria e l’altrui incolumità.

“Mi ritengo molto soddisfatto. – ha dichiarato il dirigente Vozza – Questa è la prova evidente che i ragazzi pensano in modo autonomo e sanno scegliere la strada migliore per crescere in maniera sana e civile”. La settimana dedicata al Natale si è conclusa Sabato 22 Dicembre quando gli alunni della Primaria, al termine delle attività, nel cortile della scuola, sono stati accolti da una stupefacente sorpresa offerta dall’assessore Attilio Guida: animatori mascherati da “Babbi Natale” e personaggi Disney, sulle note di “Oh happy day” e alla presenza del sindaco Moretti, il vicesindaco Andrea Aquilante, e gli assessori allo sport, alla pubblica istruzione e alle politiche sociali, hanno sfilato tra bambini, docenti e genitori distribuendo caramelle e panettoni. L’iniziativa è stata particolarmente entusiasmante e ha incontrato il gradimento di grandi e piccini. All’inizio della manifestazione il Sindaco non ha fatto mancare parole affettuose nei confronti dei ragazzi esortandoli allo studio costante poiché l’istruzione rappresenta lo strumento attraverso il quale ogni individuo si forma in termini di libertà, autonomia di pensiero e civiltà.

Vozza si è dimostrato estremamente soddisfatto per quanto realizzato e, nel porgere i suoi personali auguri di Natale, con la sensibilità e la delicatezza che lo contraddistinguono, ha espresso pensieri di apprezzamento e di lode verso i docenti e il personale Ata i quali, in qualità di operatori della scuola e ciascuno nel rispetto delle proprie competenze, con dedizione al lavoro, spirito collaborativo e senso di responsabilità profondono impegno nell’educazione e nella formazione dei nostri ragazzi. Sentiti ringraziamenti sono stati rivolti alla signora Antonietta Martini, presidente del Consiglio di Circolo, e a tutti i componenti dell’organo collegiale, in quanto sempre disponibili anche in termini operativi; al sindaco Moretti, al vicesindaco, all’assessore delegato alla pubblica istruzione e agli amministratori tutti per la presenza, per il contributo e la collaborazione offerti.

Un particolare pensiero di gratitudine è stato destinato al Comitato Genitori per il tempo prezioso tempo che dedica all’organizzazione di eventi volti alla valorizzazione di quei valori umani, che oggi sembrano sepolti, onde arricchire il lavoro degli operatori della scuola: “Cari genitori del Comitato, vi esorto tutti a perseverare nell’ impegno che avete assunto per il conseguimento del successo dei nostri ragazzi, successo che non vuol essere inteso solo dal punto di vista scolastico come valutazione del profitto, ma come perseguimento di una formazione ricca di pregi e di virtù per il cittadino del domani. Vi invito a collaborare sempre attivamente con noi, affinché ai nostri ragazzi venga inculcato quel senso dell’appartenenza alla scuola come comunità indispensabile per una crescita responsabile, che non può non fondarsi se non sui valori del rispetto delle norme che regolano la vita associata e della pacifica e serena convivenza”.

Natale al Circolo Didattico – Playlist Video

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico