Esteri

Usa: giallo su arresto di McAfee, il re degli antivirus

John McAfeeSAN PEDRO. E’ giallo sulla sorte del re degli antivirus John McAfee, ricercato in Belize dalla polizia per essere interrogato sull’omicidio di un suo vicino: il suo blog, al momento offline, ne ha annunciato l’arresto, ma le autorità locali, smentiscono.

“Non so dove si pensi sia stato catturato, certo non qui”, ha detto un funzionario di polizia di San Pedro, la zona dove il britannico vive dal 2008. Anche fonti dell’ambasciata Usa in Belize, citate dal Guardian, smentiscono l’arresto che, come riferito dallo stesso blog creato da McAfee per difendersi dalle accuse ritenute ingiuste, sarebbe avvenuto tra Belize e Messico.

Le autorità del piccolo stato dell’America centralevorrebbero interrogare l’uomo in relazione all’assassinio di Gregory Full, 52 anni, suo vicino di casa ad Ambergris Caye.McAfeeha sempre assicurato di non aver nulla a che vedere con l’omicidio dell’uomo, ucciso da uno sparo alla testa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Bulgari di Mondragone sfruttati nei campo dell'Alto Casertano: arrestati due "caporali" - https://t.co/h6MS9fRbki

Aversa, Mazzoni (M5S) condanna patto Comune-Eav: "Denaro pubblico speso in cambio di nulla" - https://t.co/PXeEYbfLvC

Aversa, cura del verde: Commissione Ambiente propone somma dedicata in Bilancio - https://t.co/bi7L5ybJYn

Aversa, sversa rifiuti indifferenziati: multa da 200 euro a un "zuzzuso" di Savignano - https://t.co/HymZ0EdOkw

Condividi con un amico