Esteri

Si suicida la centralinista dell’ospedale di Kate vittima di uno scherzo

 LONDRA. La cittadina londinese è sotto shock per il suicidio dell’infermiera dell’ospedale dove era ricoverata Kate Middleton.

Il corpo senza vita della donna è stato trovato poco prima delle 9,30 locali presso un’abitazione poco lontana dall’ospedale dove lavorava, nel quartiere londinese di Marylebone, vicino a Regent’s Park.

L’infermiera è stata dichiarata subito morta dai medici accorsi dopo la chiamata che hanno tentato invano di rianimarla. La donna era finita nella bufera per non aver verificato prima di passare all’infermiera incaricata di occuparsi di Kate, la telefonata di una radio australiana, i cui conduttori si erano spacciati per la regina Elisabetta e il principe Carlo.

In questo modo la radio aveva poi trasmesso in diretta un aggiornamento sulla gravidanza della duchessa di Cambridge. La reazione dell’ospedale era stata di “vivo rammarico” per aver violato involontariamente la riservatezza della principessa.

In un comunicato il King Edward Hospital ha confermato la morte dell’infermiera che aveva risposto alla finta telefonata per Kate Middleton. Esprimendo “profondo cordoglio” nella nota sidefinisce la vicenda “uno shock”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico