Castel Volturno - Cancello ed Arnone

Droga, in carcere 55enne napoletano

 CASTEL VOLTURNO. Nel pomeriggio del 7 dicembre, ad epilogo di una concisa e delicata attività investigativa, gli agenti della squadra investigativa del commissariato di Castel Volturno, diretto dal vicequestore aggiunto Davide Della Cioppa, …

… hanno rintracciato e tratto in arresto un Leopoldo Ceraso, 55 anni, di origini napoletane, da alcuni anni insediatosi nel contesto della criminalità diffusa locale. L’uomo, riferiscono gli investigatori, vanta a suo carico precedenti penali in materia di reati contro il patrimonio e contro la persona, essendo stato più volte arrestato ed indagato per furto, furto aggravato, ricettazione, violenza privata, oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale e, infine, anche per spaccio di stupefacenti.

E’ proprio per quest’ultima fattispecie di reato, infatti, che Ceraso era stato colpito nei giorni scorsi da un ordine di esecuzione per la carcerazione, emesso dalla Procura Generale della Repubblica presso la Corte d’Appello di Napoli, ufficio esecuzioni penali, in virtù del quale dovrà espiare la pena definitiva di 7 anni e 13 giorni, appunto per reati in materia di stupefacenti.

L’uomo, che era già consapevole di dover ricevere tale provvedimento definitivo, si era reso irreperibile già da alcuni giorni, abbandonando di fatto il proprio abituale domicilio e trovando rifugio presso l’abitazione della suocera, in via Bacio Terracina, dove veniva rintracciato e tratto in arresto dagli agenti operanti a termine di alcuni giorni di appostamento, facendo appunto ricorso a tecniche investigative tradizionali. L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato associato alla casa circondariale di Santa Capua Vetere.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico