Caserta

Scuola, ottomila studenti in corteo

 CASERTA. Uno dei cortei più imponenti degli ultimi anni a Caserta. Migliaia di giovani in marcia in città, le prime stime sono di circa ottomila unità, per manifestare per una scuola migliore.

Il corteo ha preso il via dalla stazione ferroviaria ed attraversa le principali strade della città. Striscioni del Liceo “Diaz” di Caserta, del “Pizzi” di Capua e di tante altre scuole dei principali centri della provincia di Caserta.

L’arrivo del corteo è previsto in piazza Vanvitelli dove ci sarà il raduno. Massiccia la presenza di forze dell’ordine, slogan scanditi dai giovani per una “scuola pubblica” e contro il ministro Profumo. Lungo il tragitto, in via Roma, gli studenti hanno ricevuto in dono da sindacalisti della Cgil Funzione Pubblica, affacciati ai balconi della loro sede, bandiere tricolore e del sindacato.

Non si registrano tensioni, il tutto mentre alla Reggia di Caserta, nella Cappella Palatina, si svolge la cerimonia del ventennale della Sun, la Seconda Università di Napoli. Non c’è il ministro dell’Istruzione, Profumo, la cui presenza era annunciata, impegnato a Lione in un vertice italo-francese.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico