Caserta

Ascom, si valuta fusione tra Caserta e Avellino

 CASERTA. Fusione tra Ascom Caserta e Ascom Avellino? Meglio vederci chiaro prima.

A chiederlo al presidente provinciale Mario D’Anna, a quelli nazionale e regionale Carlo Sangalli e Maurizio Maddaloni, al direttore generale Francesco Rivolta e a quello della Rete Associativa Romolo Guasco, una ventina tra presidenti di categoria e delegati all’assemblea straordinaria dei soci in programma per il prossimo 21 dicembre. Dopo aver ricordato che si è alla vigilia di un appuntamento definitivo decisivo per le sorti dell’Ascom in provincia di Caserta, ossia l’assemblea che dovrà valutare il progetto di fusione con l’Associazione provinciale di Avellino, i sottoscrittori della nota affermano: “A tal riguardo, al fine di consentire un discussione serena e proficua, sarebbe necessario conoscere quali sono le condizioni sia formali sia sostanziali attraverso le quali si dovrebbe realizzare il processo di fusione”.

In particolare, si chiede ai massimi vertici della Confcommercio nazionale “se si deve provvedere ad uno scioglimento dell’attuale associazione provinciale per costituirne una nuova e quale, se fosse questa l’ipotesi, sarebbe lo statuto e quindi il grado di rappresentatività e il ruolo riconosciuto all’associazione casertana”. I firmatari auspicano anche la presenza di un dirigente nazionale di Confcommercio Imprese per l’Italia all’assemblea a garanzia del regolare e corretto svolgimento della riunione.

La nota si chiude con un appunto: “Senza intento polemico, vorremmo, inoltre, evidenziare come un momento decisionale così importante avrebbe dovuto essere stato condiviso non solo all’interno degli organi associativi, cosa tra l’altro non avvenuta, ma che avesse goduto del più ampio consenso tra gli iscritti e le imprese del territorio che ancora si riconoscono in Confcommercio Caserta”.

A sottoscrivere la nota i presidenti di categoria: Franco Candia, Antonio Palmieri, Francesco Nittoli, Emilio Di Lorenzo, Ciro Russo e Andrea De Monaco e i delegati all’assemblea: Annamaria D’Agostino, Francesco Vozza, Antonio Papa, Salvatore Santo, Giovanni Merla, Vincenzo Papa, Ferdinando Marotta, Vincenzo Palmieri, Paolo Stabile, Sabrina Oliva, Alfredo Quaranta, Antonio Napoletano, Andrea Tornincasa, Pasquale Angelucci e Rosario Capitelli.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico