Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

San Cipriano, abbattuta un’altra casa abusiva

 SAN CIPRIANO.Continua l’opera di abbattimento degli immobili illecitamente realizzati sul territorio della provincia di Caserta.

Mercoledì mattina, su ordine dell’apposito ufficio demolizioni istituito presso la procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, diretta da Luigi Gay, è stata avviata la demolizione di una palazzina in via Bembo, nel comune di San Cipriano d’Aversa.

Si tratta di un manufatto ultimato, rifinito e con intonaco esterno, costituito da due piani fuori terra e un piano interrato, di proprietà di Nicola Pagano, attualmente detenuto. L’ordine di demolizione prevede l’abbattimento totale del manufatto, l’acquisizione dell’area di sedime, l’attivazione delle procedure tendenti al recupero delle spese giudiziarie nei confronti del costruttore abusivo condannato con sentenza definitiva.

Il comune di San Cipriano d’Aversa, come è noto, è amministrato ufficialmente da una commissione straordinaria – insediatasi dopo lo scioglimento del consiglio comunale per infiltrazioni camorristiche – che ha collaborato con la Procura.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico