Carinaro

Natale, tre eventi di CarinaroAttiva al Palazzo De Angelis

 CARINARO. Nell’ambito delle iniziative per Natale a Carinaro promosse dall’amministrazione comunale e dall’assessore Marianna Dell’Aprovitola, con il concorso della Camera di Commercio di Caserta, l’associazione “Carinaro Attiva” ha organizzato tre eventi ospitati nello storico Palazzo De Angelis.

Si comincia lunedì 17, alle ore 20.30, con il concerto del duo “Le Ficu Fresche”, le quali concluderanno il seminario “I percorsi della tradizione” illustrando un aspetto particolare di essi re il canto, infatti il concerto ha come titolo “La voce nella tradizione popolare dell’alto casertano”.

Le due ragazze, Imma e Maura, hanno svolto una approfondita ricerca sui canti della zona sessana che ripropongono nella maniera filologicamente corretta. Prima del concerto le ragazze svolgeranno un interessante seminario aperto sull’impiego della voce nel canto popolare.

Il secondo appuntamento è per il 29 dicembre quando il gruppo “Ár Meitheal” presenterà il suo primo cd “Riverrun”. Ár Meitheal è un gruppo, con base a Caserta, che lavora ad un progetto intorno alla musica tradizionale irlandese. Il repertorio proposto è fatto di gighe, reels, hornpipe ad esemplificare lo specifico e ricchissimo patrimonio di musiche tradizionali per danza. Ma accanto a queste espressioni estremamente dinamiche, altri brani, più ariosi ed evanescenti: planxty, slow airs, ballads. La formazione base è composta da: Alessandro De Carolis: flauto, tin whistle; Massimo De Vita: percussioni, chitarra, cornamusa, voce; Augusto Ferraiuolo: bodhran; Felice Imperato: chitarra; Francesca Masciandaro: flauto, tin whistle; Carmine Scialla: chitarra, mandolino.

L’ultimo appuntamento ripropone il gioco per antonomasia del periodo natalizio: la tombola. Il grande interprete della tradizione popolare Marcello Colasurdo estrarrà i numeri di una Tombola Scostumata, una lotteria di beneficenza con la quale Carinaro Attiva intende raccogliere fondi per le proprie attività di solidarietà. L’iniziativa, infatti, sostituisce il tradizionale Mercatino della Solidarietà. Il divertimento è assicurato e si contribuisce ad un’opera di sostegno. Sono tre eventi che bene si inquadrano nella ricerca sulle tradizioni popolari che Carinaro Attiva da anni porta avanti con positivi riscontri.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico