Carinaro

Natale al centro “Iride Onlus”

 CARINARO. Mercoledì 19 dicembre, alle ore 15.30, si terrà al centro diurno “Iride Onlus”, sito in via dell’Archeologia 54, ad Aversa, un intenso pomeriggio di festa per le l’occasione delle prossime festività natalizie.

Un evento che quest’annoassume un significato molto particolare con la stipula del protocollo d’intesa con l’amministrazione comunale di Carinaro ed in particolare per la proficua collaborazione con il centro diurno disabili ubicato nella casa comunale di Carinaro.

Laconvenzione riguarda lo svolgimento delle attività territoriali, tre volte a settimana, conazioni di sostegno perle basilari attività della vita quotidiana, ricreativa e di laboratorio formativo, tendenti a promuovere forme di integrazione sociale e di preparazione al disabile ad una vita quanto più autonoma ed indipendente, nel momento in cuinon avrà più il supporto della famiglia. Ciònon comporterà alcun onere a carico del Comune stesso.

Inoltre, la cooperativa Iride Onlus si impegna: ad organizzare momenti di aggregazione sociale tra disabili, le famiglie e gli organi istituzionali; all’organizzazione di eventi a scopo benefico con presentazione dei lavori svolti nel laboratorio di ceramica del centro diurno per disabili; all’organizzazione di mostre, gite, escursioni, etc. e a tutte quelle attività inerenti a competenze linguistiche logico-operative, critiche, estetiche, motorie con le abilità manuali.

Hanno assicurato la loro presenza monsignor Angelo Spinillo, vescovo di Aversa, il sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco, il sindaco di Carinaro Mario Masi, gli assessori alle politiche sociali di Aversa, Romilda Balivo e di Carinaro, Giuseppe Barbato, il consigliere comunale di Aversa, Michele Galluccio, e Rosaria Rossi della Provincia di Caserta. Anche le cooperative Aido e Job Js Life che collaborano con il centro hanno assicurato la loro presenza con il presidente Francesco Benformato e Angela Pellino.

Ad accogliere i partecipanti ci sarà il presidente della Iride, Nicola Iorio, con il suo vice Massimo Raimondo, mentre i protagonisti sono i ragazzi disabili sia del centro diurno di Carinaro, accompagnati dall’istruttore Domenico Comparone, dagli assistenti sociali Nicolina Affinito e Silvano Sarno, dagli operatori Lsu e da tutti i componenti dell’ufficio socio assistenziale del Comune di Carinaro e da quelli del centro Iride con tutti gli operatori, i quali, attraverso le animazioni con giochi e balli e la tombolata natalizia, concluderanno il tutto con un brindisi finale ben augurante.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico